Bio | contatti

Isacco Emiliani (Faenza, 1991, vive e lavora principalmente in Italia) racconta storie di luoghi incontaminati, e delle persone che li abitano, affrontando mediante progetti a lungo termine temi di natura antropologica e ambientale attraverso la fotografia.
Dopo il diploma in grafica pubblicitaria e la partecipazione a corsi di fotografia, il suo cammino professionale e artistico è stato fin dal principio rivolto alla collaborazione con numerose realtà – tanto aziendali quanto non-profit – al fine di sensibilizzare e responsabilizzare alle cause sociali e ambientali attraverso il racconto della pura bellezza del pianeta.
Dal 2016 è autore del progetto continuativo Arctic Visions, collana di fanzine che racconta le regioni artiche sensibilizzando il fruitore alla loro congenita bellezza e fragilità (White Finland, 2017; Prehistoric Norway, 2018; Native Alaska, 2019; No man’s land – Svalbard, 2020).
Nel 2022 pubblica con NutsForLife Ottantuno un libro d’arte suo e di suo nonno Tonino dedicato ai grandi alberi incontrati in sette anni di cammini notturni.
I suoi lavori fotografici sono stati segnalati e pubblicati da numerosi media, su scala nazionale e internazionale – tra cui Il Provinciale (Rai 2), Geo (Rai 3), Radio Deejay, GQ, La Stampa, Artwort, Il Sole 24h, 361 Magazine, Montagne 360, La Repubblica, The Mag 54, Flowe,  – e presentati in rinomati luoghi espositivi tra i quali la Casa della Cultura (Funzilla Fest, Roma, 2017, 2018), il MIC Museo Internazionale delle Ceramiche (Faenza, 2018), l’Oasi Dynamo (Pistoia, 2019), il Winter Film Tiny Festival (Bergamo, 2020), Grenze – Arsenali fotografici (Verona, 2021), Les Cultures Odv (Lecco, 2021), Auditorium Parco della Musica – Centenario dei parchi italiani (Roma, 2022), Gallerie D’Italia – Intesa Sanpaolo (Torino, 2022)

Contatti

Mobile: +39-331-5410085
Email: info@isaccoemiliani.it