ALPI

Quando hai il coraggio di raggiungere le cime più alte delle Alpi, sai che la vertigine non dipende dall’altezza ma dalla bellezza di quello che ti circonda.
La luce assume forme nuove, colori che rifrangono foreste e ghiacciai si alternano alle ampie vallate in cui risuona un silenzio assordante.
È la forza degli elementi che ha plasmato le forme delle vette più impervie, le più alte ed estese d’Europa, da dove nascono i fiumi che raccontano le storie dei popoli che vi hanno costruito a fianco le loro case.
Nel profondo di queste rocce c’è il cuore della natura. Un cuore che batte da oltre 250 milioni di anni.